Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Alfine giunta è oramai la sera il lampione..." di Rossella Porro

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

9
postato da , il
Molto bella questa, brava Rossella
8
postato da , il
Ho assistito quasi estasiato (perché a un certo punto mi sono addormentato davanti al PC) al concerto doppio per violino e violoncello.
Solo un piccolo aggiornamento: per chi non lo sapesse, Vasuveda, arci ultra pronipote di Vasudeva, padre di Krishna, lo si può ancora al giorno d'oggi incontrare in prossimità di una casetta di legno e frasche che si è costruito sulla sommità del Vasuvio.
Quanto a Samana, dopo il commiato da don Pasquale Siddharta (che abita ancora a piazzetta Nilo, appena sopra via Mezzocannone, e come noto fa di mestiere il "saponaro") fino a mo' a Napoli non lo si è più rivisto. Avrà fatto fortuna in America.
7
postato da , il
Giulio, non incominciare a buttarti giù: ché la sai lunga, molto lunga... : ))
6
postato da , il
Basta. Signori: si accettano scommesse. Andata o rimasta, 50 e 50.
5
postato da , il
Giulio, la mia ipotesi che fosse "andata" era solo un artificio, una mera squama verbale utile ad introdurre la considerazione finale, la conclusione, il PQM circa il distacco, già per il passato argomentato, della composizione poetica dal momento contingente in cui viene in essere.
Non sono mica una zingara, che ne posso sapere se è andata o meno... e poi, andare DOVE??
Senza neanche questo elemento fondamentale, come posso io concludere che abbia operato una scelta anziché un'altra? E tu optare per l'altra anziché per l'una??
Giulio: parli come bada, sa... (è giornata!!)   : )))))))))))))))))))))))))))

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati