Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Talvolta scrivo una lettera greca, un theta o..." di Hermann Hesse


62
postato da , il
L'ultima sua frase  sembrerebbe un messaggio personale...
ma vede, io mi baso su delle sensazioni.. talvolta mi annientano, molto spesso mi salvano in anticipo prima che succeda una cosa che starà per succedere... perchè certe cose della vita succedono... e quindi succederanno.... allora, già lo si sà in anticipo no...?... è come un pò percorrere una strada.. dove già sai che i cartelli stradali più o meno saranno quelli che hai gia conosciuto, oppure semplicemente visto nel corso della vita.  Io la vedo un pò così... anzi.. non la vedo porprio in realtà. :)).  Buonanotte Cara.
61
postato da , il
Oh, ma nessuna umiltà, o non umiltà. Gli angeli peccatori?, si concordo.. ho sempre concordato, ancor prima di accettare questa verità, ho sempre saputo che non vi sono peccatori che non peccavano. Lei non è un assassino, lei è un mostro al contrario.. diverso da tutti i mostri , ma non meno mostro di loro.. un mostro che che si mostra come tale... lei è un mostro della verità in realtà... è la sua guerra che per metà non ammette secondo me, perchè ha perfino imparato che non esItono verità..verità è suA amica e nemica nello stesso tempo...ma lei è un mostro della verità.....  e non le basta andare a fondo, perchè lei vuole sapere anche che cosa è il fondo.....che cosa significa.. Questo è quello che ho sentito nei suoi riguardi, che sia vero o no.. del resto chissà se lo saprò.  Lei è il peggiore di tutti i mostri mentalmente, per il resto ha combattuto per lasciarsi il diritto di quello che putroppo non c'è ma ci dovrebbe essere.. ed è per questo che pur dandosi con la sua ragione la sua pace, ancora non riesce a smettere di farsi la guerra per questo "suo" diritto.. secondo me.
Un saluto Vincenzo.
60
postato da , il
Ah, Bea... non glie l'ho mai detto... ma in segreto c'è stato un tempo in cui le ho voluto bene (virtualmente s'intende). Ora non ricordo esattamente quale tipo di tempo... ma sento che è successo.
59
postato da , il
Per quanto riguarda il sig, Giuseppe Grieco, pensavo che il suo commento sullo sguazzare in un liquido, si riferisse alla mia persona in questione che stava scrivendo (errata interpretazione del suo comento), Non amo chiedere scusa, la trovo una forma in questo caso inutile, perciò dirò semplicemente di essermi sbagliato e di conseguenza di essere stato prevenuto con il mio commento successivvo di risposta.

Ora vado a nanna davvero :)).
Un saluto
58
postato da , il
Non credo: come non credo che prima dei miei commenti qui si stava coltivando il giardino dell'eden. Io non calpesto nessuno, può sembrare....ma non è :).  E poi sfogliando i commenti, ne ho postato uno (diciamo un interpretazione che ho condiviso molto) che parla della religione/religiosi. Ho fatto una critica a un autore che a sua volta criticava altri autori.. credo di essere stato abbastanza in tema (nella mia follia), il resto è stato un vortice, tra una risposta e l'altra. Ovviamente è discutibilissimo quello che penso...... sempre!.
Un saluto Giulio.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti