Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Se tutti lavorassero per il proprio pane e..." di Mahatma Gandhi (Mohandas Karmchand Gandhi)


66
postato da , il
Dario, non c'è da prendere cappello. Ho cominciato a parlare di cose serie, e dato che tu sei una persona intelligente, sei desiderato qui. Altrimenti non vado avanti, e non saprai mai come va a finire.
65
postato da , il
Bene, a questo punto comincio a parlare.
E forse proprio come dice Dario-De André

La prima cosa di cui voglio occuparmi è il problema delle Sacre Scritture.
L'aggettivo "Sacro" riferito al sostantivo "Scrittura" sta ad indicare l'ispirazione delle Scritture stesse: la loro provenienza, cioè, dalla Divinità, o direttamente, o per il tramite di persona ispirata.
   Questo tema è stato per il passato di grave inciampo alla cristianità, tanto da condurre alla condanna ed abiura di Galileo, e addirittura al rogo di Giordano Bruno; ma, a monte di questi due episodi eclatanti, ad una infinità di errori e di scismi.
   Quanto alla tesi che la Terra fosse al centro dell'Universo e che il Sole si muovesse intorno ad essa, tesi confermata dalla "Scrittura"  a motivo che Giosuè fermò il Sole nel corso di una delle tante battaglie israelite, la Chiesa, in persona del Pontefice, ha chiesto scusa per l'errore. E si è detto: la Scrittura è Sacra in materia di fede, ma non può esserlo in materia di scienza.
    Tuttavia, in base al medesimo meccanismo, la Chiesa oggi, anche dopo quelle scuse. avversa l'evoluzionismo di Darwin, solo perché la Bibbia asserisce che l'Uomo fu DIRETTAMENTE creato da Dio in persona di Adamo e (poi) di Eva. Siamo dunque alle solite: e dovremo attendere altri 500 o 1000 o 2000 anni perché un nuovo papa del 3000 o del 4000 si scusi di un errore che, se era errore ieri, lo è anche oggi ??
    Bisogna dunque ammettere, SENZA ALCUNA MEDIAZIONE CLERICALE (non necessaria al libero esplicarsi della razionalità umana), che LE CONCLUSIONI DI ORDINE SCIENTIFICO SONO TOTALMENTE SOTTRATTE AL MAGISTERO DELLA CHIESA CATTOLICA E DI QUALSIASI AUTORITA' RELIGIOSA, SI BASI ESSA O MENO SU "SACRE SCRITTURE".
    Ma questa chiara affermazione ancora non è stata fatta; e non si può al riguardo non dire che è stata persa una grande occasione DI VERITA'.
      
    Il problema della ispirazione delle “Sacre” Scritture è tuttavia molto più profondo.
64
postato da , il
Scusa Dario, esiste un' alternativa al cambiare aria. Perché non praticare quell'altra via? Solo.. un tantino.Dopotutto, il discorso potrebbe essere interessante. Chi ti dice che non si venga a capo di qualcosa?
D'altra parte, non eri tu l'unico addetto al Carnevale. Excusatio non petita... : )))
63
postato da , il
Dario, eccomi
la qui presente ha ..
"avvolte"
di ironia le serietà della vita.
Ebbene
io
non distinguo le cose serie dalle turpi o facete
Mi spiego
la serietà è nel rispetto dei sentimenti degli altri, ma se questi altri scrivono frasi tipo
"mio uccellino che voli....... e allora preferisco Catullo e la sua Lesbia.
62
postato da , il
In effetti, se qui si vuole parlare di cose importanti, gli addetti al Carnevale dovrebbero avere la compiacenza di usare un tantino di serietà, o di cambiare aria.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti