Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Se tutti lavorassero per il proprio pane e..." di Mahatma Gandhi (Mohandas Karmchand Gandhi)


176
postato da , il
Quanto al commento 283, parla chiaro. Io ho parlato chiaro, fai anche tu la tua proposta, e vediamo se, anziché su una comoda automobile, riusciamo a sederci almeno su un carro da fieno.
Quanto a te, Dario: hai visto che bel risultato hai ottenuto con la tua scomposta incursione nel post di De Luca?
175
postato da , il
Allora, tentiamo di spiegare ancora più terra terra.
Il problema del referendum era il quorum. PERCHE?
Perché si sapeva che la maggioranza dei "governativi", come per il passato su tanti altri referendum, si sarebbe astenuta, generando il mancato raggiungimento del quorum.
In questa situazione, se tu sei per il NO, che fai? Non voti.
Se viceversa vai a votare, e voti NO, rischi di far raggiungere il quorum, con automatica vittoria del SI (perché, stante l'astensione della maggior parte dei governativi, i NO saranno sicuramente meno dei SI).
Conclusione: chi ha VOTATO NO in realtà ha votato SI, ed è sicuramente un fesso.
Insieme a chi non dovesse capire questo schematico ragionamento.
Vincenzo, per favore, LEGGI prima di parlare.
I fessi sono quelli che hanno VOTATO NO, non quelli che AUSPICAVANO la vittoria del no (tramite il mancato raggiungimento del quorum). Questi ultimi erano soltanto la parte politica avversa.
Quanto al tuo commento 282, proprio non lo capisco. Ci rinunzio.
Spiegati meglio, perché proprio mi è oscuro.
174
postato da , il
Dario, sei un fesso solo se hai votato NO. Ormai, in Italia, la conta dei fessi è fatta.
173
postato da , il
Flavia. FINALMENTE parli chiaro, senza frasi criptiche. E capisco anche il perché. Vedo che è un problema che hai affrontato, e che hai risolto non senza dolore.
Ma io HO LA SOLUZIONE. RIFIUTARE L'ACQUISTO IN BLOCCO.
Tu prova a leggere i Vangeli, e a CANCELLARE TUTTO QUELLO CHE NON TI PIACE.
Però senza partire dal preconcetto opposto, cioè di rifiutare tutto.
Leggilo come un libro qualunque, senza preconcetti.
Vedrai che ci sono alcune cose che non rifiuterai.
Indipendentemente dal fatto che Cristo fosse Dio. Indipendentemente dal fatto che sia addirittura mai esistito, vedrai che alcune cose non le rifiuterai.
Poi fermati un attimo a pensare: "se TUTTI pensassero e facessero queste poche cose, il mondo cambierebbe"?
Vedrai chiaramente che, se tutti le facessero, questo pianeta sarebbe un Paradiso.
Questo è tutto ciò che volevo dire, e tutto quello che conta: indipendentemente da Gandhi, da King, da Zaratustra e dallo stesso Gesù: perché conta quello che uno dice e fa, e non l'ipse dixit.
E - l'ho detto - quella "attribuita" a Gesù è la FILOSOFIA PRATICA che vale di più, ma proprio senza paragoni.
172
postato da , il
Vedi, si può mettere in discussione ciò che dice  Mahatma Gandhi (Mohandas Karmchand Gandhi) - Martin Luther King  - Zarathustra  ma il Vangelo è Vangelo
interpretato dalla Chiesa e messo in bocca a Cristo. NO NON può andare.

è fede e non c'è da discutere.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti