Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Sesso. Parente povero d'amore." di Gaetano Toffali


6
postato da Antonpaolo Zizola, il
Gaetano, grazie per avermi reso "Musa" ispiratrice anche se in tal ruolo fatico a riconoscermi!
L'aforisma che qui presenti è sicuramente un gradevole gioco di parole, reso gustosissimo dal commento di Dana...
Ma quando parli di "sesso" a cosa ti riferisci? Al soddisfacimento di un mero istinto?  Alla prostituzione? Ad un rapporto occasionale? Alla violenza carnale? Allo stupro? Te lo chiedo perché nella mia esperienza ho fatto "sesso" solo con persone con cui ho voluto condividere, prima ancora che il corpo, un percorso di vita. Per cui, davvero, non capisco la differenza tra la definizione di "sesso" e quella di "amore"! E se proprio devo essere sincero a me sembra che un amore senza sesso sia terribilmente povero. E noioso...
5
postato da , il
Odiosamente arguta ;-))
4
postato da , il
beh..... se il parente ricco gli facesse na donazione non sarebbe male!!!
3
postato da , il
Grazie ad Antonpaolo Zizola che con i suoi commenti ad altro aforisma me lo ha ispirato.
2
postato da , il
che occhio la ragassa.....

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti