Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Sesso. Parente povero d'amore." di Gaetano Toffali


46
postato da , il
porgo le mie scuse a Vincenzo, se in qualche modo ho esposto il suo lato "oscuro";Bea, non piangere il 50% del tuo occhio condiziona anche il mio,se vedo piangere...piango anch'io. :)))
45
postato da , il
Tornando a noi, mi scuso con gli entusiasti, ma appeno leggo due parole di Nietsche mi si inarca la schiena come a un gatto. E' una reazione istintiva, ma solo per un motivo: è troppo borioso, in questo è l'anticristo in persona. Inoltre, che filosofia è il parlare per assiomi senza neanche abbozzare un motivo di ragionamento o motivazione? E sostenerne le opinioni dicendo che gli altri non le capiscono, non è la negazione del confronto e del dialogo? L'esatto corrispettivo di ciò che fanno certi cristiani, lo so. Ma così non si va da nessuna parte. Ciascuno resta barricato nella sua trincea, e addio...
44
postato da , il
Come siamo eruditi....
ZARATHUSTRA

sarà di nuovo mattino e poi
sera
43
postato da , il
Dici male Giulio
la versione attuale è
Circensis senza panem.

Come ci si può offendere se mi si dà della "volpe estetica" solo perché  l'ultimo grido politico condiziona la mente?
Mi trovo sull'altra sponda, Vincenzo e, PIANGO.
42
postato da , il
Consummatum est.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti