Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Fare sesso per l'uomo è un bisogno fisiologico..." di Deborah Magrì


28
postato da yeratel, il
Io penso che tutta nasca dalla legge di natura del continuo della "specie" (e li penso non ci siano dubbi), quindi il richiamo dell'atto meccanico prima, poi se vogliamo migliorarlo, farcirlo, addolcirlo e renderlo appagante per tutti, questo apre migliaia di strade con sfumature e contorni diversi, ma non dimentichiamoci che tutto parte dal richiamo "animale" della riproduzione, e questo è la natura che lo ha deciso, tutto il resto è contorno!
27
postato da Deb73, il
certo ke e' un atto naturale,ma non prettamente fisiologico; ci rendiamo conto ke state mettendo dei cancelli x relegare qualcosa di infinitamente grande?(parlo x la maggioranza,xke' ho notato ke c'e' qualcuno ke la pensa ancora come me)
26
postato da , il
Antonio, il contatto fisico tra due corpi è anche un mezzo di comunicazione, un incontro attraverso il quale il tale bisogno fisiologico cerca di soddisfarsi! '-))
25
postato da , il
Paolo il sesso è un atto naturale, non centra nulla con la comunicazione, è un atto che soddisfa semplicemente il bisogno fisiologico che ognuno di noi possiede.
Deb anche nell'antichità esisteva il sesso, io rimango sulla mia posizione è un atto fisiologico per entrambi i sessi e questo bisogno c'era anche nell'antichità!!!
24
postato da , il
Gli uomini o le donne che trattano il sesso come un atto e basta, come se appunto dietro al buco non ci fosse altro, io credo che lo facciano, perché la loro capacità di comunicazione è veramente limitata ed il loro livello di discernimento è sotto la soglia della sopravvivenza dell'IO.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti