Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Sentirsi soli dentro. Quando vivi un rapporto..." di Maurizio Blandino


40
postato da , il
Se lo vuoi si, puoi morire d'amore. ma devi avere solo quello a cui pensare! L'amore inteso come ossesionante desiderio per una persona puo' portare a questo: basta leggere i giornali:  tutti descrivono di  omicidi /suicidi generati da   un sentimento mal riposto che fa  scattare la molla devastante dello sterminio. Certo queste sono situazioni limite in cui il concetto di amore e'" malato", perche' non riconosce nell'altro "persona pensante con cervello proprio". Ma forse, Deb, ti riferisci a un'altro amore, l'amore che per una serie di cause termina.....mi vien da pensare alle coppie che hanno trascorso una vita assieme e come per gli Inseparabili, adorabili pappagallini, quando uno viene a mancare l'altro non resiste  si lascia andare e muore poco dopo. Le persone anziane hanno meno difese verso questi tipi di dolori e non poter contare piu' sul patner attorno al quale, magari, ruotava la loro vita, porta a questa conseguena. Chi ha una vita sociale solida con contatti affettuosi e solidali, interessi forti, puo' superare meglio in vuoto.
39
postato da Deb73, il
non sei la sola a dirlo,ma e' tutto ok.a volte mi faccio paura io stessa...l'amore...si puo' morire d'amore?
38
postato da , il
Deb,
mi preoccupi.
37
postato da Deb73, il
io non metto in discussione il mio individualismo,non cambio niente del mio x compiacere la persona ke amo,anzi,molte volte mi scontro x far valere il mio punto di vista.io mi sacrifikerei x amore,e' diverso:sopporterei torture e frustate pur di non vedere il mio amore soffrire.
36
postato da , il
Condivido le tue regole
credo che farle rispettare ai "maschietti" è molto difficile
bisogna usare la  s c o p a

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti