Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "L'ottimista ingenuo è colui che ancora deve..." di Andrea Matacchiera


24
postato da Deb73, il
ogni frase e' legata al suo creatore:per cui e' possibile dividere la frase in due:passato e presente:guardare al passato e vivere il presente in prossimita' di un futuro meno doloroso.ogni frase e' legata al suo creatore,ma viene resa generale nel momento in cui un lettore si ritrova nello stesso "vissuto".il bello di ogni singola frase  e' ke possiede un romanzo dentro di se...
23
postato da , il
Mica ti sto vietando di esprimere il tuo pensiero. Dato che non sono concorde con quello che sostieni, ti espongo il mio punto di vista... ma se non riesci a reggere il livello della conversazione o ti senti troppo attaccata non so che dirti Martina
22
postato da , il
Che i numeri siano dentro il nostro inconscio mi sembra un po' ridicola come teoria, ma se c'è qualcuno che ci crede veramente faccia pure... daltronde nel 2011 c'è ancora chi crede negli oroscopi ed in dio... quindi non mi stupisco più di niente
21
postato da , il
le parole sono solo un significante legato ad un significato, e si possono manipolare, il ballo è questo. La matematica a differenza può andare bene per chi ama camminare guardando a terra e non guardando in alto. La matematica stessa è un'interpretazione della realta. I numeri in sè non esistono, sono solo simboli per identificare qualcosa
20
postato da , il
Grazie per la stima ma sinceramente non so che farmene del tuo parere Fedrico. Ragioni troppo per convenzioni e dogmi per i miei gusti

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti