Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Non c'è nulla di ridicolo in un'emozione..." di Paul Mehis


48
postato da klò, il
A te cinque stelle, ma forse il mio voto è apparso sbagliato, ho cliccato sull' ultima stessa, ma è stato registrato male, nn capisco perchè!
47
postato da klò, il
non ho letto tutti i commenti precedenti...(ho poco tempo)
Mi piace molto la tua frase, hai centrato il senso di quello che è dilagante in questa società..cioè minimizzare i sentimenti altrui come fossero cose da poco, deridendoli...
46
postato da , il
Un saluto a tutti.
Noto che queste feste ci hanno stremati, Vincenzo che apprezza l'ironia di Marco, Marco che rimpiange i punti di vista di Vincenzo, Alessandro che rincuora Vincenzo, Federica che imperturbabile continua nella ricerca del commento ricomparso :) Salvatore che stima i comuni, ma non apprezza le provincie, Fernando che teme di andare fuori tema, Bea ama i s*mari...

p.s
Saluti Mare, non preoccuparti nessun marasma, l'unica considerazione che mi ha irritato è quella per cui la frase possa andar bene solo per far colpo su di una ragazza, come se le ragazze fossero stup*de e prendessero tutte le fess*rie che gli si propinano come oro colato, ma il senso della frase stava proprio in questo, in quanto sia un idi*ta chi schernisce la sensibilità altrui e quanto sia mentalmente chiuso e debole chi cataloga le emozioni come se solo alcune di esse siano degne di una personalità forte.

Saluti.
45
postato da Federica Astolfi, il
-.-"
44
postato da Federica Astolfi, il
Perchè il mio commento è stato rimosso??

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti