Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Il tempo, un pazzo che sparpaglia della polvere..." di Alfred Tennyson


52
postato da , il
Io l'ho lasciato che era ancora nella abbazia di Westminster!
51
postato da , il
Come fai a saperlo? Sei anche sensitiva!
50
postato da , il
Alfred sta bene: e' ad Antigua, nella suite imperiale.
49
postato da , il
Fa freddo...vero Alfred?
48
postato da , il
Ho tolto le frittelle perche' stonovano con il tonno, soprattutto in versione sc0pacciata...poi ci ho riflettuto un po'...non ho capito a chi e' rivolta la metafora: All'Innominabile? A me? Se e' rivolta a me, direi che alle rivoluzioni preferisco i tavoli dove trattare ( e anche mangiare frittelle e tonno scaduto), se e' rivolta a Daniele, non puo' controbattere, quindi non e' valido ( non per fare l'avvocato d'ufficio, ma e' una delle prime regole della democrazia: tu esponi io ti rispondo) : Non ho idea in che cosa consista l'avvenelamento di idee: se sono libere e possono girare, non sono avvelentate. Hai la liberta' di dissentire. finche' si puo'.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti