Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Se non vuoi essere criticato, evita di..." di Antonino Gatto


45
postato da , il
Mia Santippe prediletta,
son tornato quì in platea,
e chi trovo a far scaletta
la commediatrice Bea.

lei astuta come poche,
ti convincerà a dovere
per distoglier il tuo amor dal Socrate,
e di miele ti darà da bere.

Cara Bea, non mi odiare,
io non volgio farti male,
ma tu citi Berlusconi,
ed a lui mi paragoni.

Ma Attori quì riuniti,
a voi tutti faccio appello,
ed il 14 nel mio pollaio
voterete il giusto, il falso o il bello,

mentre a Te Santippe mia,
che sei giunta al mio banchetto,
io rinnovo la mia stima,
e ti tengo nel mio petto.

E se pur la ghigliottina,
sarà votata in mia rovina,
io non lascerò il mio potere
come forse il cavaliere.

Ma nell' attesa che canti il gallo,
io mi congedo scuotendo il collo,
lascinadovi a meditar in questa fase
sulle parole di Henry Ford, e di una sua celebre frase:

"Il mio migliore amico, è colui che tira fuori il meglio di me"
44
postato da , il
43
postato da , il
...a mosca cieca ....si gioca tutta la vita.
42
postato da , il
verissimo!
mosca!
:-)))
41
postato da , il
Il nemico non mi spaventa.
E' non sapere chi è l'amico che mi terrorizza.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti