Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "La rovina non sta nell'errore che commetti, ma..." di Massimo Gramellini


14
postato da , il
non voglio discutere il giornalista gramellini...certo il motivo del contendere non è la rovina ma l'errore commesso....per cui, ritengo che la frase dovrebbe terminare al maschile...quindi nasconderlo...grazie per i commenti...
13
postato da , il
L'equivoco dell'ambivalenza, anzi ancor meglio: della polivalenza, se possibile, ci salverà da ogni rovina.
12
postato da , il
Propongo una modifica della frase, e con essa della lingua italiana:

La rovina non sta nell'errore che commetti, ma nella scusa con cui cerchi di nasconderl.
11
postato da , il
Infatti chi commette un errore sarebbe troppo onesto nel tentare di nasconderlo; meglio nascondere la rovina che ne è derivata.
Solo una domanda, prufesso' :
Come si fa a nascondere la rovina, sempre che rovina sia ??? 
: //
10
postato da , il
Là dove resta pienamente dimostrato che certi "cartelli" e certi viandanti sono fatti per una totale comprensione reciproca.   : )))

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti