Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Sono stata colta in flagranza di brioches." di Daniela Bonomi


4
postato da , il
Il coiffeur per me è uno di quei NON LUOGHI ove devo intrattenermi per non perdermi come quando sono sul metrò o sul treno o durante un intervallo in una manifestazione fieristica ...quando tutto il brulicare che ho intorno diventa ispirazione per trovare me stessa, come fosse una necessità estrema il non esserci essendoci trasformando in gioco /necessità il divertirmi usando ciò che mi circonda come tessere di un gioco da costruire....l' ispirazione nei NON LUOGHI è qualcosa che mi aiuta a resistere ad una specie di vortice che altrimenti m'inghiottirebbe...è una cosa strana
3
postato da , il
perbacco, chi avrebbe mai detto che il coiffeur è luogo d'ispirazione....
2
postato da , il
Mi trovavo dal coiffeur in pausa pranzo e avevo una fame pazzesca , ma preventivamente avevo acquistato una brioches ... approfittando del fatto che mi avevano abbandonata al lavaggio testa da sola ...l'ho scartata e quando stavo per addentarla con tutta quella succulenta cremina che mi invadeva la bocca...zacchete che mi arrivano 3 clienti e mi fissano con invidia.... ecco da cosa è scaturita....
Zaki ..nessun problema...
Klara sei una golosona:-)))
1
postato da , il
farcita con la felicità del palato :-)

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti