Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Autunno è arrivato con i suoi caldi colori..." di Klara Erzsebet Bujtor


30
postato da , il
Bea! le mie osse non hanno il suono come calpestre foglie morte, ma cigoliano in tanto in tanto ...
Donatella!
un riassunto niente male, ci sono tutti ingredenti per passare una giornata immemorabile tra le osse e foglie secche ,
io dal bivio girerò un 'altra direzzione dove le foglie secche crepitano silente, nessuno parla, giudica, solo il vento bisbiglia con gli alberi, ed io gli capirò.....
29
postato da , il
Dopo la proposta di Donatella vengo anch'io e rinuncio pure a chiamare la neuro, visto che ora i presupposto sono degni di una gitarella "normale" :)

p.s.
Posso evitare l'abbigliamento rosso????
28
postato da , il
Riassumendo.... si va in pulmann a calpestare le ossa prive di osseina che fanno il rumore delle foglie secche, mentre folate di vento sembrano sollevare la polvere delle ossa che invece sono foglie secche che diventeranno cibo per la terra, vestiti tutti con il colore rosso tramonto, scarpe grosse, sciarpa e guanti sotto lo stretto controllo della neuro.... Per un film una trama niente male!!!
Propongo di ambientare la storia a Bott-Hill il giorno di Halloween.
27
postato da , il
Siamo in autunno staff:
devo ancora scrivere m0rte
con lo zero!!!!!!!!!!!!!!!!!??????
26
postato da , il
.... rieccoci...  l'horror
Paul ....la trama....
..Klara è una bambolina ..di pezza 
i capei d'oro a l'aura sparsi
con scarpe grosse e cervello
fino ...a quando  Catilina (?????)
abuserai della nostra pazienza
....non vedi che le tue ossa son
vecchie e...il suono è...come calpestare
..foglie  morte!?

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti