Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "La mia è una laurea cum loden. Magari se l..." di Lucia Gaianigo


641
postato da , il
E sì Giuseppe, hai indovinato ... ho fatto notare io allo staff la quantità di commenti insignificanti in modo da poter ritornare in gara e guadagnarmi il #666 usurpatomi in un attimo di distrazione ...

(Grande Paul! ... Hai fatto un ottima pentola ... Mi dispiace che hai dimenticato il coperchio e non mi sono potuto mangiare il fegato vedendoti al #666) ...
640
postato da , il
Cara Scheggia Luminosa, aggiungerei che oltre ai cavlieri ed ai demoni ci sono anche i censori ... molto medioevale direi ... !!!
639
postato da , il
scheggia fortissima
ci sono tutti  gli ingredienti.
Anche il pesto genovese
FORMIDABILE!
638
postato da , il
Grazioso il nome "locanda Pesce Palla", per contrassegnare questa pagina! Anche se, con l'andar del tempo e l'incalzare degli avvenimenti, piu' che una pagina mi pare un teleromanzo.I presupposti ci sono tutti: cavalieri erranti accusati di atti sconessi, difensori indefessi, Attila vigilante, incursione di svariati personaggi, che infoltisco l'intreccio, colpi di scena a gogo, un numero da raggiungere (666), veramente non manca niente................forse la pizza! Bea io credo che la pizza che si prepara alla locanda Pesce Palla sia con il pesto, per via del buio che a volte ci circonda!
Giuseppe l'argomento della mia tesi e' la faccia tosta.....
637
postato da , il
Alla locanda Pesce Palla
chissà che pizza fanno! perduto il tempo della luce perpetua e
la speranza di discutere a maggio una tesi senza il loden
perché il caldo non consente di indossarlo, ma si può sempre discutere
la tesi sul monte Aquila con i lupi, mentre i Cavalieri fanno luce.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti