Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "La mia è una laurea cum loden. Magari se l..." di Lucia Gaianigo


51
postato da , il
Carina la freddura della nostra scheggia impazzita ...
.
.
.
skerzo ... dicendo impazzita!!! ;)
50
postato da , il
Giuseppe caro, le informazioni in proposito del C*ava*lera è inutuile metterle a commento delle frasi. Sarebbe il caso di informarsi in altri modi, magari provando a chiedere in privato ai tuoi amici: giosc, scheggia, ed io compresi.

Io i motivi dell'allontanamento non li conosco. Però era un personaggio estremamente polemico e a volte offensivo, questo è sicuro.
49
postato da , il
... Un'altra persona? "Bannati" entrambi ??
Questa non la sapevo. E perché dici "almeno" un'altra persona? Credi vi siano state vittime ulteriori?
Mah... io non riesco a capire come sia potuto accadere.
     Premesso che mi farebbe piacere conoscere anche chi fossero l'altra o le altre persone, ciò che più mi rende perplesso è la circostanza che il cavaliere nero, per quello che vedo, era caro e ben accetto a molti; e che al riguardo, anche leggendo ciò che scriveva giosc in questo medesimo post, esistono opinioni discordanti...
     Ora, di fronte ad una discordia di opinioni, una sanzione come l'estromissione perpetua, con ordine ad Attila di non accettarne neanche il nome, farebbe pensare alla circostanza che una fazione abbia prevalso su un'altra, piuttosto che ad un provvedimento fondatamente ed obiettivamente motivato...
     In questo contesto, le parole rivolte a Scheggia da Giosc (che pure conosco per persona serena e pacata): "Pensi proprio che si allontanino le persone solo perchè hanno detto una parola in più? Non sei un pò ingenua? Rispetti troppo gli altri? Bisogna capire quali altri! ",  parrebbero peraltro espresse nel contesto di una personale profonda conoscenza delle cause dell'esclusione.
     Orbene, io ritengo che sarebbe giusto, ed anche opportuno PALESARE LE MOTIVAZIONI DELL'ESCLUSIONE. E' molto più democratico, sarei quasi per dire corretto, a mio avviso, dire: Tizio è stato escluso perché (per ipotesi) è passato dalle parole ai fatti (non dimentichiamo che esistono pensieri, parole, ma anche vie di fatto: ma è solo un'ipotesi), piuttosto che adombrare a carico di taluno colpe generiche che appaiono rivestire, in assenza di una motivazione, carattere del tutto gratuito ed immotivato.
    E' anche qui il punto, e mi spiego meglio. Un iscritto che viene escluso dal sito; un ex iscritto del quale non si può scrivere neanche il cognome senza che il censore automatico si allerti; un UOMO di cui si dice in sostanza che non è meritevole di gran rispetto
( "Rispetti troppo gli altri? Bisogna capire quali altri! "), è un uomo che io (e con me credo chiunque) sono condotto a percepire come persona che ha fatto qualcosa di negativo, ma di MOLTO negativo. Un violento? Un truffatore? Un volgare lestofante, un ladro, un pedofilo, un ricattatore, insomma cosa ha fatto questo C a v a l e r a ??
    Io credo che sia opportuno che venga a questa domanda fornita una pubblica ed esauriente risposta.
    In assenza di essa, alcuni percepiranno negatività che, ove non precisate e motivate, potrebbero anche sostanziare una fattispecie di diffamazione...; altri lo riterranno, più che il destinatario di una sanzione e dunque un escluso, una sorta di.. "desaparecido" di cilena memoria.
    Lo so che questa mia visuale può essere  "scomoda" a paragone della consuetudine di tanti che preferiscono girare i tacchi e tacere; ma a me piace andare a fondo delle cose, nel rispetto di tutti, ma soprattutto della VERITA'. Nè credo di varcare con ciò la prescrizione di alcuna norma giuridica.
    Che questa verità, dunque, venga fuori, credo sia interesse non solo del sottoscritto o di altri, ma interesse comune, e innanzitutto della credibilità del sito.
    Un'ultima considerazione dovrebbe tagliare la testa al toro:
   COSA C'E' DA TEMERE DALLA VERITA', SE SI E' NEL GIUSTO???
    E dunque: di cosa si è reso colpevole il cavaliere nero??  : )))
48
postato da , il
Per quanto mi ricordi che il Daniele fosse un personaggio abbastanza "aggressivo" e controverso mi ricordo anche che mi faceva molto piacere scambiare qualche "diverbio" con lui.

Io per un pò di tempo sono apparso molto poco in giro per cui non so che fine abbia fatto, personalmente pensavo se ne fosse andato di suo, invece ho scoperto che lui ed almeno un'altra persona sono stati bannati (moderno termini per dire: estromessi).

Ciao a tutti.

Ovviamente, non avendo chiari i fatti, posso solo dire che Daniele era nella mia lista di amici e mi è dispiaciuto non trovarlo nonostante qualche "pesante" divergenza di idee!
47
postato da , il
Mahhhh, che dirti, caro Pino,...la verità ha sempre molto sfacettature, ma se ne conoscono solo alcune. La cosa certa e' che il sottocitato cavaliere a me,  e' molto simpatico, scriveva su questo sito aforismi deliziosi, strampalati o seri e belle poesie. Il danno maggiore e' per noi che non possiamo piu' leggerlo, ma anche per il sito che ha perso in vivacità, per lo meno intelletuale. E poi a me hanno sempre insegnato che dove una voce e' costretta a tacere, c'e' meno libertà.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti