Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "L'amore? L'amore è una dose letale. Ti tiene..." di Delia Viscusi


24
postato da , il
Cara Rea hai ragione, la maledizione è perdere qualcosa piuttosto che trovarla ma delle volte quando si soffre si pensa che era meglio che quel qualcosa non fosse mai cominciato. Non sono d'accordo del tutto con questa prospettiva ma per molti è valida.


Cara Giosc hai ragione. Un piccolo solo appunto, piangere non serve a nulla.
23
postato da , il
Giosc di parole ne ho dette tante, tantissime, sicuramente più del dovuto ed ora l'unica cosa che mi resta è lo sfogo attraverso le lacrime. La rabbia e la delusione che si rendono visibili...
22
postato da , il
E' ancora una ferita aperta! Poi lo ringrazierai per averti accompagnata in un tratto della tua vita..........nulla è perso quando resta dentro di noi! Se, la maggior parte dei delitti passionali avvengono per gelosia o per possessività......penso che l'amore o l'affetto non voglia la m0rte ma, la vita, con qualcuno che può dare ciò che noi non abbiamo saputo o potuto dare!
Piangere è un buon antidoto!
21
postato da , il
Già Marco, ma io non maledico affatto il giorno che l'ho incontrato, MALEDICO il giorno che l'ho perso.
20
postato da , il
Concordo con te Rea, doveva effettivamente avere la vista lunga quel tizio. Mi permetto però di dire "avercene", nel senso che benché l'amore renda tutto più complesso è comunque un sentimento che vale la pena di vivere, anche se a volte ci si scotta, anche se delle volte si maledice il giorno in cui lo si è incontrato.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti