Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Se la nostra sensibilità se ne fotte della..." di Paul Mehis


15
postato da , il
Non ho tempo perchè devo preparare dentifricio e shampoo per andare a Padova:)
14
postato da , il
Ora non ho tempo per arzigogolare come il 'buon' Paul ...la sostanza è che il tuo attaggiamento è da gaglioffo...
13
postato da , il
Vincenzo, nessuno quì è contrario al confronto e nemmeno allo scontro, perlomeno per come la vedo io.
Gli illusi sono quelli che pensano di avere la verità in pugno, ed il tuo atteggiamento, il tuo modo di porti ti fa sembrare un esaltato senza una briciola di umiltà.
Non ritengo che tu non abbia nulla da dire, ritengo solo che se ciò che vuoi dire sarà sempre in questi toni, non sarai ascoltato.
E' verissimo che per un grande regista è necessario un grande pubblico, ma bisogna sapersi porre nel modo adeguato, tanto più se si hanno cose "importanti" da trasmettere.
Ovviamente è solo il parere di un Figlio di p*ttana dal bel faccino che scrive di p*ttanate inutili, in cui però crede.
12
postato da , il
Vincè ...hai letto nelle mie parole loschi 'volemose bene'?!...ho detto loschi!
11
postato da , il
Infatti Yera! Meglio di così non poteva andare, del resto si pone come esempio, sembra abbia scelto apposta la frase.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti