Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Sul lavoro non lasciarti mai avvincere dall..." di Salvatore Grieco


59
postato da , il
Salvatore, hai lavorato troppo e sei stanco
non disonesto!

Domani mi rispondi.
58
postato da , il
Rea, non è rea e perciò le chiedo umilmente perdono, per il pensiero male espresso; invero il disonesto non è il suo lavoro, per carità! Ho inteso dire che è il lavoro in quanto tale a renderci disonesti.
Ora, tu, svelando a tutti la mia data di nascita, mi ha reso un disonesto servizio e per questo ti reputo rea o complice di Rea!
57
postato da , il
Che libro è?
56
postato da , il
Meno male....sono sollevata per Rea! Pensavo distribuisse il famoso libro di silvio........
55
postato da , il
Salvatore, nel #49 (tuo anno di nascita) hai definito il lavoro di Rea "disonesto", perché è rea?

zaki "Chi lavora con le mani è un operaio, chi lavora con le mani e il cervello è un artigiano però
chi lavora con le mani il cervello e col cuore è un artista" 
Ecco il senso della frase di Salvatore: l'operaio-artista!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti