Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Capisco perché i dieci comandamenti sono tanti..." di Konrad Adenauer


47
postato da , il
la mia impressione è che ci mettete poco per elogiare qualcuno e altrettanto poco per buttarlo dalla finestra. ciò di cui parli è ancora tutto da vedere.
grillo non avrebbe spuntato nulla. il movimento 5 stelle si muove secondo coscienza, i partiti secondo strategie.  Letta giustamente non ha detto nulla. letta è un giovane vecchio. Mi ricordo quando faceva le interviste in tv tutto impettito alla Capezzone. mi è bastato ascoltarlo due minuti per capire che non vale una cicca.  non è un servitore dello stato, è un SERVO dello stato.
per essere dei buoni politici bisognerebbe essere innanzitutto dei grandi pensatori... letta sotto questo punto di vista è st*er*ile e in^su*lso.
Nessuna provocazione, non mi ero nemmeno accorto che mi stavi provocando, figurati.
sei un fanatico giuseppe. Un fanatico mezzo esaurito. :))))))
Stammi bene....tu e gli affari istituzionali .



" Ogni nazione ha il governo che si merita".

Ehh già :)).


Ti saluto.
46
postato da , il
Quanto poi agli italiani, io credo che siano il popolo più evoluto esistente in Europa; e non in base a elucubrazioni fantastiche, ma a dati di fatto che tali li dimostrano negli ultimi 2000 anni. Purtroppo, però, sono sensibili al "personaggio", al "salvatore della patria", insomma hanno il culto della personalità; ragion per cui, sin dai tempi di Giulio Cesare, incorrono periodicamente in abbagli e successive defenestrazioni.
     Grillo è uno di questi abbagli.
     In Inghilterra, Germania o Francia, avrebbe preso solo i fischi.
     Tuttavia io, come ti dicevo, ritengo che il mio voto, insieme a quello di tanti "troll" come me, sia stato utile, perché ha fatto capire ai politici degli altri 2 partiti che poteva finire davvero male. E ritengo che d'ora in poi le cose fileranno meglio, in questo Paese.
     Non credo però che la "base" esasperata di Grillo riuscirà ad ottenere alcune cose (come il reddito di cittadinanza) che con Bersani avrebbe potuto probabilmente ottenere. Ma forse un po' più di lavoro, quello sì.
45
postato da , il
Grillo aveva un programma di 20 punti. Ora quanti di quei punti andranno in porto? Probabilmente neanche uno. E se qualcuno, non certo per merito di grillo (andrà in porto anche senza i suoi voti). Con Bersani, probabilmente 3 o 4 li avrebbe spuntati: ad un certo punto era in condizioni di poter condurre lui il gioco. Ed erano cose importanti PER LA GENTE. Ora quella gente cosa dovrà attendere? La maggioranza assoluta di Grillo? Per ora, è stato abbandonato dai voti moderati (secondo me, almeno 3 o 4 milioni di voti). Sarà per sempre forza di opposizione. Se a te e agli altri va bene, contenti voi...
     E poi, che significa "i partiti"? Perché, quello di Grillo non è un partito? Cosa è, un calesse? E poi, chi lo ha detto che se si fosse accordato col PD, sarebbe stato come gli altri? In democrazia, come giustamente ha detto Letta, quando non si può fare da soli occorre mescolarsi; in questa maniera invece ha tenuto congelati 8 milioni di voti, molti dei quali col piffero che torneranno. E cosa ha ottenuto?
     Io però, da buon italiano, sono contento così.  Meno male. Grillo è come l'AIDS: se lo conosci, lo eviti.  E abbiamo avuto modo di conoscerlo. E non ha distrutto il paese. Tutt'altro: a certa gente, i voti come il mio una certa sveglia l'hanno data.   : )))))))
     Dico chiaramente queste cose per dimostrarti ancora una volta che io parlo chiaro con nome e cognome, senza nascondermi dietro un conte Mascetti qualunque. Abbi un po' di coraggio, e getta la maschera. O ti devo ancora "provocare"?  : ))
44
postato da , il
ho capito più io che non mi sono mai interessato di queste cose.

la fortuna del principiante. :)) ( ?)
43
postato da , il
il sistema è marcio.... e la colpa è del movimento perchè non ha accettato di conviverci (a costo di perderci).

siete proprio dei fenomeni a capire le cose ! :))).

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti