Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Testamento della nonna di Flavia Ricucci


6
postato da , il
Sei forte....forte.....foooor.......fo....f ..........................
E' l'eco del mio commento................
5
postato da , il
Ricorda, ho lasciato il mio
bagaglio, le radici; le mie
foglie - sempre verdi - nella luce.
Tu, le mie radici
i principi di vita:
rispetta la semina, il raccolto.

molto bella la poesia sulla nonna.....sopratutto questa parte!!!!!!
4
postato da , il
Un abbraccio anche a te, Agatina.
3
postato da , il
Sì , te ne sei andata mi hai lasciata, per sempre.
Te ne sei andata da questo mondo che forse
neanche tanto ti ha dato.
Spesso ti rivedo nei miei sogni,
ma non potrò più gioire della tua compania,
non potrò più avere il tuo sostegno.
Ah...  cosa darei, per poterti riabbracciare un solo istante.
Risentire quella tua voce sempre pronta a riscaldarmi il cuore.
Grazie nonna, perchè se sono la persona che ora sono,
lo devo a te, ai tuoi insegnamenti, alla tua infinita bontà
e semplicità che, fino alla fine dei giorni, ti ha accompagnata.
Come dimenticarti...
Ricordo quelle carezze così dolci, quasi a volermi dire:
Io sono quì per te, sempre.
Guardandomi dicevi:
Sei bella nipotina mia, sei la mia speranza.
Nascondevi nel tuo cuore dolori e fatiche
in un corpo che slancioe agilità di un tempo, più non aveva.
MI guardavi, mi parlavi, mi raccontavi del tuo passato,
consegnandomi così i tuoi ricordi, quasi volessi dirmi:
Che restino vivi in te e non si spengano mai.
Ne serbo il ricordo, attraverso te nonna, perchè il ricordo
è una fiamma che avvolge e rigenera il tempo e
perchè possa il passato  rinascere a nuova vita.
Ho affondato in te le mie radici,
come tu affondasti in me il tuo futuro. 
Di te,  è rimasto un ricordo, un immagine di letizia
e allegria e porterò in me una piccola parte gioiosa di te.

Un abbraccio Bea!!!
2
postato da , il
Grazie, Silvana.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti