Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Non ditemi che la Chiesa è come se fosse una..." di Maperfavore


17
postato da , il
Se Il luogo me lo consente, riporto  parte del discorso di Leonida Rèpaci, nella piazza di Palmi in apertura della campagna elettorale
1948

"Non possiamo non considerare con preoccupazione l’incrostazione capitalistica che si è formata attorno alla Santa Sede. Se le cifre pubblicate dai giornali non sono invenzioni di diavoli, apprendiamo che il 99% del Cotonificio Maino di Gallarate è in mano del Vaticano. Così pure il 76% del capitale della Valdocco di Torino, il50% della Società Industriale Immobiliare Veneta, il51% del capitale della Società Immobiliare Adriana di Milano, l’intero capitale del Consorzio Mobiliare e Immobiliare di Torino. In più il Vaticano, sempre secondo quelle voci che aspettano una smentita, possiederebbe parte considerevole delle azioni delle più importanti industrie estrattive alimentari meccaniche minerali edilizie chimiche turistiche tessili elettriche del nostro paese.

Dal 48 ad oggi non ritengo sia stata scalfita "l'incrostazione capitalistica"
16
postato da , il
oro fino colato....ma c'è anche l'argento, il bronzo,il rame, il ferro.....che ovviamnte arrugginisce !!!!
15
postato da , il
ORO fino
colato ecc, ecc....
14
postato da , il
Che finezza: "l'oro"...
13
postato da , il
edelweiss, gli esseri umani che dirigono la chiesa dovrebbero portare il peso della guida della macchina sociale e non quello dei peccati del mondo, mentre su "l'oro" non c'è trasparenza.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti