Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Per tanto tempo mi sono chiesto: "Cos'è la vita..." di Sir Jo (Sergio Formiggini)


18
postato da , il
sig. ra rossella ma è proprio qui il punto. ognuno cerca dove la propria sensibilità lo induce. non ho nulla da obiettare su questo ma vede: a me è sempre piaciuto rendermi conto , discernere , e vi ho dedicato gran parte della mia vita e del mio poco intelletto. in chiara sostanza NON MI PIACE ESSERE PRESO IN GIRO. E soprattutto ho sempre cercato di crearmi un'idea mia . Certo ha ragione anche chi dice che il sapere fa soffrire ma nella vita penso bisognerebbe sapere e potere scegliere. Io ho scelto e preferisco lottare e anche soffrire se è il caso. naturalmente LASCIARSI VIVERE può essere un ideale ma non fa per me. Infine è solo una questione di gusti come lei ben dice. E i gusti non si discutono . ma non mi dilungo.  cordialmente arrisentirci
17
postato da , il
io vorrei rispondere al commento risposta del Sign Vincenzo Cataldo...che concede delle risposte ad ognuno di noi, ma mi chiedo quanti di noi hanno posto delle domande nei loro commenti?????
non mi dilungo....ma ritengo che la risposta alla domanda....quella vera...sia talmente personale...che ognuno può ricercarla dove la propria sensibilità crede....chi in un cantante...chi in Dio....chi persino in Cartesio!
16
postato da , il
NESSUNA VITA VALE PER SE SE NON VALE PER GLI ALTRI. ( O PER IL MONDO INTERO) .... Per quanto sia un bel pensare, questo non spiega che senso abbia l'esistenza.

Non voglio sapere se vivi, vorrei sapere per che cosa vivi. Questa è un'affermazione molto bella. Il cosa noi facciamo, come agiamo è ciò che da una forma alla nostra vita, anche se comunque non ne spiega il motivo.

Che la motivazione sia la volontà di un Dio? In ogni caso non siamo in grado di saperne il motivo.

In fondo sappiamo che abbiamo questo "dono" e dovremmo cercare di gestirlo e di goderlo ...

Io, personalmente, sono abbastanza presuntuoso da vivere cercando di capire anche il perchè io lo sia ...

Sai Zaki, la canzone di Vasco che citi mi ha fatto spesso pensare di essere una soluzione, non una risposta, attendere il domani che magari ci chiarirà un pò le cose. Non nel senso di attesa negativa, ma di attesa fattiva ovviamente
15
postato da , il
ci sono stati giorni in cui ho creduto di poter dare una risposta a "tale domanda"...altri meno, ma non ho mai smesso di cercare la risposta...quella giusta per me....perchè questo è vivere...e smettere di chiedersi quale senso abbia il vivere...non significa altro che lasciarsi andare in una lenta agonia....o come tu giustamente dici.."Ci sono stato peggio"....quindi ..mai smettere di cercarlo!
14
postato da , il
Io credo che dobbiamo avere la forza di cercarlo e non abbandonare mai la strada di questa ricerca ... altrimenti è la fine!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti