Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Vorrei dire alle ragazze incinte, che sono in..." di Delia Viscusi


34
postato da yeratel, il
Rea, ognuno ha diritto di esprimere la propria opinione... ma non a suo modo, esistono canoni di educazione che se ampiamente infranti possono diventare poco tollerabili. Esempio: Una purga obbligatoriamente assunta in grosse quantità potrebbe generare effetti collaterali fastidiosi!
33
postato da , il
Paul vedo che la mia frase che tu hai inserito ha riscosso molto successo e che fa parlare e discutere ancora dopo giorni... A parte gli scherzi... penso che Daniele, anche se in un modo molto particolare e personale, possa esprimere dei pensieri che possono essere come non essere condivisibili. Qui tutti abbiamo esposto il nostro pensiero e condiviso o meno lo abbiamo portato avanti, io in primis.
Giosc non voglio sembrare mielosa, ma io non chiamerò mai un figlio "errore" come fanno tanti, non lo chiamerò "guaio", non lo chiamerò "problema", mai, lungi da me. Un figlio è un dono e lo considererò come il regalo più bello che una donna possa ricevere e unico perchè l'uomo si rende conto di essere padre quando il figlio è nato e lo stringe tra le braccia, la donna se ne rende conto molto prima perchè quel dono le cresce dentro.
32
postato da yeratel, il
Che tristezza.... ma, non la frase.....
31
postato da , il
io sono convinto che giudicare gli altri sia molto facile. Sapere il giusto quasi impossibile.
30
postato da , il
Ciao cara Giosc!
Grazie per il tuo pensiero.
L'unica cosa della quale sono certo è che la Vita e la M0rte sono sempre una questione di tempo...

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti