Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Militari italiani in missione di pace in..." di Giorgio De Luca

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

4
postato da , il
Carissimo Valerio, è un piacere risentirti. Sono sicuro che Francesco abbia detto in buona fede quelle parole senza nessuna cattiveria. Ha grande sensibilità, lo dimostrano i suoi scritti ed i vari commenti rilasciati. Grazie per la tua testimonianza, aver partecipato a queste missioni ti avrà sicuramente arricchito dentro. Ho indossato anch'io una divisa (anche se diversa da quella dell'Esercito) e so cosa si prova quando si è chiamati per prestare soccorso a chi è in grossa difficoltà.  Complimenti a te ed a tutti quelli che hanno contribuito e continuano a battersi contro la guerra  per ripristinare il diritto alla legalità ed alla Vita.
Un caro abbraccio
3
postato da , il
Anche se è una missione di pace,siamo sempre invasori....e non fa piacere a nessuno talebani o qualsiasi altro popolo,sono d'accordo con te Giorgio che la vita non ha prezzo,mi sento toccato in parte dal commento di Francescopaolo,visto che io quando ero militare di leva ho parteciapato alla missione "Restore hope" ibis 2 in somalia per 5 mesi e all'operaiozione antimafia "Vespri siciliani" a Caltanissetta per 4 mesi,sono stato decorato con 2 medaglie al merito con diritto di fregio per la missione in Somalia,ho visto la realtà del popolo somalo,di chi ci voleva bene e di chi ci odiava sino a spararci addosso,personalemente non l'ho fatto per soldi ma per spirito di avventura e perchè ci credevo, ho dovuto firmare per andare in missione una delibera visto che ero un militare di leva.Da qualche anno ormai non esistendo più il servizio di leva i militari professionisti non possono scegliere,se l'ordine viene dal ministero della difesa e riguarda il tuo battaglione si parte e non ci puoi far niente,anche perchè è la tua professione ed una scelta di vita.Sicuramente prenderanno una bella diaria giornaliera ma ti assicuro che gente che conosco che è partita sarebbe restata volentieri a casa con la propria famiglia.Si vive una volta sola e la vita è un lampo,perderla è un attimo.Un caro abbraccio Giorgio e a te Francescopaolo
2
postato da , il
Ciao Francesco, in una  missione di pace nessuno ha il diritto di morire. Non penso che barattino la loro vita per poche migliaia di euro, la Vita non ha prezzo...
Grazie.
Un caro saluto
1
postato da , il
IO non credo nelle missioni di pace, anche perchè i militari per andare in quelle missioni gli danno un bel po di soldini.

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati