Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Egoisti ed ingrati i maschietti che finito di..." di Giuseppe Catalfamo


30
postato da , il
Mi sento più vicino a quanto dice Bimba Rea...
Infatti non trombo da tempo perchè stanco di strumenti che suonano il loro spartito.....vorrei 'sentire' nuovamente il sopito ricordo della sinfonia dei baci e delle carezze dell'amore....tornerò vergine :))
P.S.
La pratica onanistica mi fu ordinata dal pediatra ,
non avendo dispersione di seme durante il rapporto diventa una necessità antidolorifica e 'pressionacea' :))
29
postato da , il
Rea cara, spero tu non scopra che all'inizio delle storie d'amore è come dici tu. Dopo le cose cominciano automaticamente a cambiare da ambo i lati. Il sesso è una cosa egoistica perchè è la ricerca del nostro piacere, magari anche attraverso il piacere dell'altro, ma principalmente del nostro. Non deve essere per forza un nostro egoistico, ma è spesso così. L'avere piacere del piacere dell'altro è bello, ma spesso anche questo, dal punto di vista sessuale, è una forma di egoismo ...

L'amore, come diceva Giosc, si vede non particolarmente dal sesso, ma dalla considerazione che si ha nella vita verso la persona amata. Nel rapporto che si ha nella conduzione della vita a due.

Vedere l'amore attraverso (o esclusivamente attraverso) il sesso è come vedere l'amore attraverso il cibo ... Sono entrambe cose a noi strettamente necessarie, sono nostri bisogni primari e per questo siamo "programmati" per essere egoisti su queste cose, rappresentano la nostra possibilità di continuare a vivvere e di vivere ...

Magari è importante avere nei rapporti con il proprio partner gusti sessuali e magari alimentari in  comune ;)
28
postato da , il
Oh mio Dio non credo ai miei occhi. Non è possibile che la pensi veramente in questo modo giosc. Fare l'amore non è come fare il sesso. Non ha forme di egoismo perchè ti aspetti di avere, ma hai anche voglia di dare. Nel sesso no, questo non avviene. Aspetti solo che ti sia fatto, credi che ti sia solo "dovuto". E fare l'amore con un ragazzo che subito dopo l'orgasmo si allontanasse da me, mi offenderebbe perchè vuol dire che il suo era solo un bisogno materiale. Se si allontana, fuma o si addormenta dopo avermi dato anche un piccolissimo bacio a stampo, o avermi sfiorato la pelle, o avermi guardata profondamente negli occhi, o avermi detto ti amo, è diverso, lo rende più umano. C'è differenza tra animali e umani. L'animale è istintivo, l'uomo è dotato di intelligenza, anche se a volta non la usa.
27
postato da , il
Scusate se ho scritto da bestia!!!!
26
postato da , il
Che frase! La definirei "eroica".......potrebbe scatenare guerre di coscienza!

Io credo che Rea tra tutti quelli che hanno riso e quelli che hanno forse "pianto".......sia la persona che, con la sua giovane età è riuscita ad affrontare un argomento ancora poco affrontato come la masturbazione con grande serenità e dolcezza.......la sua coscienza invece l'ha indotta a pensare al sesso in maniera materialista-(una compravendita di corpi)........ciò fà pensare.......

La masturbazione cerebrale è a mio avviso usata spesso in tutti quei comportamenti stereotipati che generano solo incomprensioni ed insoddisfazioni!

Fare l'amore o il sesso o masturbarsi , penso sia l'atto di per sè più egoistico, che si possa fare ed è anche fisiologico e naturale ma, non in vendita....si dovrebbe fare per una soddisfazione fisica e psichica.....quindi non mi meraviglierei se chi mi stà vicino si fuma una sigaretta dopo averlo fatto............non mi sentirei meno amata se nella vita di tutti i giorni ci sono comunque gesti d'affetto!
Quando invece far l'amore diventa una prova sentimentale, allora si  sbaglia di grosso, diventa frustrante per tutta la serie di aspettative che questo comporta, .meglio che ti masturbi da solo, almeno non sprechi le carezze (le fai a te stesso),tieni in allenamento i muscoli e la fantasia, imparando a conoscerti meglio!
Ciaoooo!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti