Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Io non mi sottometterò mai a Dio, come dice di..." di Francesca Zangrandi


6
postato da , il
Molto bella Francesca...
ti ho letto per la prima volta nel libro...
mi rifarò del tempo perduto :)
5
postato da , il
Francesca, ho compreso il senso della tua poesia.
Il bene, la legge morale dentro di te, di cui parli, quello è Dio.
Dalla Chiesa ci apettiamo che sia perfetta. Come potrebbe esserlo se è costituita da tanti uomini e pochissimi Santi?   Ma anche quei pochi Santi sono la Chiesa ed è principalmente a loro che dovremmo guardare.
Dicendoti che vivere con Dio, come fai ora, è già vivere per Dio, intendo che sei già sulla buona strada e continuando a percorrerla un giorno anche quelle cose che ora non senti di fare, perchè le consideri come imposizioni di una Chiesa che non ti piace, ti sembrerà naturale farle semplicemente perchè più si conosce Dio,  più Lo si ama e più sembra poco quello che si fa per Lui e per gli altri.
Grazie per avermi risposto!
4
postato da , il
Francesca,la tua frase io l'ho capita,però è molto difficile dare una risposta,o fare un commento su quello che hai scritto. il problema è molto profondo e molto lungo per parlarne su P.E. P.IO SU ALCUNE COSE NON SONO DACCORDO ,PERò LA COSA PIù BELLA E INTERESSANTE è CHE STAI RIFLETTENDO E CI STAI PENSANDO,VEDRAI CHE PRIMA O POI TROVERAI LA GIUSTA VIA.
3
postato da , il
ma poi scusa ma perchè hai solo evidenziato le parole "non farò" qualcosa per Dio e invece non ti sei soffermata a tutto quello che faccio?
ci sono vari modi di credere e di non ferire. penso che un Dio preferisca che non mi confesso e non ammazzo nessuno invece che il contrario
2
postato da , il
ultimamente non dovrei frequentare il sito ma a questo voglio rispondere...Nella mia poesia volevo evidenziare la vera fede, quella che nn è rappresentata dalla chiesa e dai canti ma quella che è dentro noi. Volevo far notare che la mia è fede non quella dei finti fedeli come ho scritto.Io so che tu sei una fedele completa perchè sei piena di Dio ma non tutti sono così.Un domani potrà cambiare dentro me tutto e lo accetterò perchè forse arriverò ad essere la fedele che tutti conoscono ma per ora con il mondo che ci troviamo a conoscere preferisco credere nel mio modo vivere con i principi di una religione che non tutti rispettano. Preferisco distaccarmi da un istituzione che non sopporto.
Preferisco non conformarmi al mondo ma vivere secondo i miei principi.
Se un giorno questi principi saranno nella chiesa allora canterò anche io...

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti