Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Se una strada è sbagliata è più sciocco..." di Gaetano Toffali


56
postato da , il
Salvatore devi leggere attentamente, non strumentalizzare le risposte a tuo uso e consumo. Non mi risulta che Secondino Tranquilli abbia mai compilato un dossier sull'esercito italiano, forse ne avra' compilato altri, quelli che consegnava alla polizia fascista, ma non sta  a me giudicare le sue vicende umane; ognuno, della sua vita puo' farne l'uso che crede, anche fare l'informatore! Come scrittore ne ho troppo rispetto e i suoi libri stanno tranquillamente nella mia libreria, spolverati e integri. E' il dossier di La Russa che mi ha ispirato la frase. Ripeto, leggi bene!  La parola "compagno" significa uguale, ma anche condividere. Io trovo sia molto bella!
55
postato da , il
Probabilmente, mia cara, non conosci le sofferenze di Ignazio Silone. Dalla tua intemperante risposta traggo la convinzione che, pur essendo dotta, hai equivocato sull’uso di quella carta, difatti mi sovviene che hai adoperato i suoi scritti non per un'attenta analisi, ma per ben altri scopi. Insomma ti sei comportata allo stesso modo dei suoi amici/nemici o forse è meglio usare ancora la parola, compagni?
54
postato da , il
Saro' lapidaria:
1- Per Salvatore. Il dossier e' scritto da La Russa? Il dossier e' in materale cartaceo? Bene, allora mi pregio di risponderti con le parole di un altro Ignazio, ma Silone: "Un pezzo di carta in casa fa sempre comodo. Per la pulizia personale. Spero di non avere urtato la tua sensibilita', ma Silone era un grande scrittore e io dei dossier non mi fido. Assolutamente.
Per Gios e Bea: ragazze, mi sento molto vicina a voi...quasi una sorella!!!
53
postato da , il
Sì,Giosc,hai proprio ragione.
52
postato da , il
Elena, chi ti dice che la mia è rabbia? La mia è solo una lunga analisi fatta confrontandomi con altre opinioni, infatti, qualcuno ha capito ciò che volevo dire...vedi "ex".....forse dovresti leggere con meno sufficienza e cercare di capire anche chi ha una visione differente da te....la cultura si forma sia ascoltando chi ne ha più di te sia leggendo attentamente ed in maniera costruttiva pensieri altrui...A volte nella nostra esperienza di vita manca qualcosa.....
Ciao sapientino!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti