Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Perdonare è farfalla di Daniela Bonomi


10
postato da , il
Hai ragione da vendere...
Mi hai fatto molto riflettere sul concetto di perdono. Credevo di aver perdonato per qualcosa che, alla maggior parte della gente, risulterebbe imperdonabile ma di fronte al riacutizzarsi del ricordo doloroso, mi rendo conto che in realtà ho semplicemente compreso e giustificato certe azioni...
Brava Dana, e grazie per la riflessione!
9
postato da , il
Grazie a tutti Klara, Silvana, Marco e Giosc...
questa poesia è nata dalla riflessione sul fatto se fosse possibile perdonare...
la mia conclusione è che non è possibile farlo, tuttalpiù si può arrivare a comprendere le motivazioni che hanno portato a ciò, banalizzando la sofferenza rendendola leggera come una farfalla ...
quindi il perdono cui può aspirare l'uomo è qualcosa di effimero, superficiale leggero come una farfalla che posta davanti ad una candela cioè il riacutizzarsi del ricordo,
ne verrà attratta e perderà se stessa.
Forse non c'era bisogno di questa spiegazione ma a voi mi andava di darla.
Un abbraccio a tutti.
8
postato da , il
Dana....mi piace tantissimo questa poesia....si sente fortemente il tuo stile!
Il perdono infine che cos'è? Me lo sono chiesta spesso....quando la sofferenza si trasforma da macigno a farfalla...riusciamo anche a rivedere in chiave diversa ciò che ci ha fatto soffrire...ci vuole tempo, a volte molto tempo...e per alcune ferite restano cicatrici evidenti!
Pensa che io amo le cicatrici, creano nelle persone che le sàanno portare un fascino incredibile, quelle che ti deturpano il viso però, tanto da fargli cambiare l'espressività, quelle no....hanno solo un lato che in parte può essere positivo in sè stesso....non si dimenticano mai!!! Non diventeranno mai farfalle!!!!

Baci Baci Bono!!!!
E va sulle mie preferite!!!
7
postato da , il
La candela la brucia..
Non perdonare a volte fa crescere altrui..bella e vera..
6
postato da , il
Il perdono è un punto d'arrivo per "ripartire insieme"

Bella *****

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti