Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Ho avuto due storie importanti. Una che..." di Francesca Zangrandi


4
postato da , il
sono loro che non sentono...arriverà il tuo turno stai tranquilla...
3
postato da , il
grazie monster.
a Giosc hai ragione su tanto di ciò che dici,io amo il dolore, sono una masochista e so di esserlo, non che questo sia una bella cosa, anzi, ma sapere chi sei e cosa ti fa soffrire è il primo passo per cambiare . ma nella mia vita non ho avuto troppo, ho la beata fortuna di avere una famiglia, gli amici ma penso che alla mia età si è sempre in crisi perchè non si ci trova, perchè ancora non si è ben formati, perchè a volte la tua fragilità e come quella di un bambino e spesso molti non lo capiscono, forse perchè il tuo viso è quello di un adulto...ti ringrazio per essere stato sincero
2
postato da , il
Ciao Francesca! Forse esistono persone che, per qualche motivo che non assume una propria forma, sono sempre insoddisfatte!L'insoddisfazione si tramuta in male di vivere! Secondo il mio parere, tu non sei folle...forse sono loro che sentono e tu l'insensibile...perchè non riesci a vivere in maniera soddisfacente la tua vita...non riesci a trovare nulla che ti dia la serenità di affrontare qualsiasi rapporto d'amore! Forse ti aspetti che i tuoi amori ti aiutino a comprendere il tuo malessere ma....raramente in loro potrai trovare l'appoggio giusto...il coinvolgimento emotivo non permette di essere così lucidi! Non posso dirti che l'esperienza ti aiuti in ciò, potrai vivere anche una vita non riuscendo a trovarne lo scopo...e anche se trovassi la persona migliore di questo mondo e che ti ama davvero...non ti assicuro che tu non la faccia soffrire, proprio perchè tu soffri!
Forse hai avuto troppo?? Non so!
Ciao Francesca!
Ciao!!
1
postato da , il
..cara Francesca, a volte è dura stare insieme ad una persona e sentire che non riesci a farla felice per quanto uno ci metta l'anima, rinunciando anche a molta della propria personale serenità..questo non significa necessariamente non sentire. Soffrire e sentire sono due cose diverse..e capita che ci si senta frustrati e disarmati di fronte a situazioni amorose che non trovano il giusto grado serenità (..non oso neanche dire felicità..).Può capitare (..ma non dico che sia il tuo caso..) che per entrambi la strada giusta da percorrere sia la ricerca di un equilibrio personale prima di tutto, altrimenti si continuerà inutilmente a ferirsi reciprocamente e a scaricare sull'altro ogni colpa. Bisogna chiarirsi le idee l'uno due passi più in là dell'altra..(FORSE) Baci

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti