Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Si di Marisa Marimare


16
postato da , il
corrego una frase: la regola aurea ogni tanto o sempre bisognerebbe metterla in atto naturalmente nella versione biblica e non in quella umana..
15
postato da , il
si Fiorella aldilà della forma poetica, avevo voglia e il desiderio di rimarcare un si... avrei voluto urlare ai 4 venti il mo si ma ho preferito scriverlo con una speranza....mi dispiacciono solo  alcuni commenti privi di tatto di sensibilità, con questo non voglio dire che tutto quello che metto nero su bianco debba piacere, però un  minimo di educazione ci và... la regola aurea bisogna ogni rispolverla naturalmente nella versione biblica e non in quella umana...
ti voglio bene cara amica... e mi ha fatto piacere sapere di essere stata compresa da te.. grazie..
14
postato da , il
Ci sono "certezze" che, ben oltre la forma poetica, "incartano " e raccolgono la voglia di futuro.
Affermazioni, come dichiarazioni d'amore, come abbracci di speranza e forza che rendono intensa l'emozione racchiusa in tanti "si".
E' solo di chi si ferma all'apparenza, la superficilità.****
13
postato da , il
Grazie del suggerimento Dori... forse hai ragione ...tuttavia  volevo solo rimarcare il mio si....
buona giornata .. un sorriso
12
postato da , il
SE TOGLI TUTTI QUEI ""SI"" SUONA DECISAMENTE MEGLIO
TI DAREBBE ANCHE LA POSSIBILITA'DI AGGIUNGERE QUALCHE RIGA.
IL SI CHE SI PRONUNIA QUALCHE VOLTA NELLA VITA (QUALCUNA CI PROVA PIU'VOLTE)LASCIA CERTAMENTE FREMITI DENTRO IN QUEL MOMENTO.
MA E'QUEL SOLO SI CHE DA FREMITI.
SE TU METTI TANTI SI INFILA....
RIFLETTI UN ATTIMO

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti