Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Il buio era così pesto da percepirne il..." di Lucia Gaianigo


9
postato da , il
Scusa scheggia sono a digiuno da un paio d'anni, dopo la rivoluzione francese, non ho più mangiato.
meglio Agatina con gnocchi al formaggio.
8
postato da , il
Riesumiamo Monsieur de Tayllerand..come diplomatico non mi viene in mente altro, oppure ricorriamo ad Agatina: mi sembra una perfetta diplomatica.
7
postato da , il
...e l'invito chi lo fa!!

ci vuole molta diplomazia..
6
postato da , il
Dio della Pace, Bea, che idea grandiosa....gli involtini primavera al pesto di peperoncino devono essere una squisizia (prendi con te il bicarbonato, non si sa mai!).
5
postato da , il
yera ama la spezia del basilico genovese?
è per questo che non tratta più Daniele!!!!!

scheggia che ne dici di una cena in un ristorante cinese? Invitiamo yera, Daniele, scheggia e le stelle a lume di candela.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti