Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Ubriaca di dolore di Marisa Marimare


6
postato da , il
che strano in modi totalmente diversi ma sia tu sia Dana vi siete imbriagate :-))

ho visto che nella tua foto c'è Verona: ubriacati di Amarone non di dolore.... anzi bevi solo e vedrai che ridi meglio....
5
postato da , il
GRAZIE Barbara ....
un abbraccio a te ....
4
postato da , il
Non si può apprezzare appieno la Gioia, senza mai aver sorseggiato dal calice del Dolore; ma il troppo dolore ubriaca e rimanere in piedi diventa difficile...
Bellissima la metafora.
Un abbraccio, Mary
3
postato da , il
Lo faccio anche io ogni volta che sono un po triste accendo il computer e scrivo, infatti tutto ciò che ho scritto e tutto un'insieme di emozioni percepite in un determinato momento della mia vita!!!
2
postato da , il
SI a volte mi capita di essere ubriaca di dolore e cerco di smaltire la sbornia scrivendo il mio stato d'animo... sembra che sia più facile scrivere quando si è tristi che quando si ha gioia, almeno per me... chissà perchè dovrebbe essere il contario ... comunque grazie del tuo intervento...
un sorriso a te...

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti