Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Voglio essere lasciata sola da me stessa." di Federica Astolfi


11
postato da Federica Astolfi, il
E' quello che cercato di esprimere sotto forma di geroglifici...
Grazie Silvana...
10
postato da , il
Non ci avevo pensato, da questo pinto di vista hai perfettamente ragione!
9
postato da , il
Il pianto dell'anima è profonda Federcia. Però è vero un sorriso può essere ancora più profondo.
Spesso il" noi stessi" è il nostro vero tormento.
8
postato da Federica Astolfi, il
... il sorriso senza d0l0re sarebbe 5tupid0, b4naIe, 0vvi0, sc0ntat0 e vu0t0. La lacrima non è il piant0. Il termine lacrima mi fa pensare a quel segno nell'anima che può assumere le sembianze di un sorriso; la lacrima è ciò che solca il sorriso rendendolo profondo.
7
postato da , il
Credo che un individuo profondo abbia la stessa profondità nelle lacrime quanto nei sorrisi.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti