Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Se il nostro Nome viene nascosto, chi lo..." di Paul Mehis


10
postato da , il
Ciao Erzsebet!
L'invidia è un sentimento ridic*lo, adatto alle persone particolarmente infantili perchè è impossibile comprendere quello che ha un altra persona all'interno del suo cuore. Credo che l'invidia abbia senso solo nel momento in cui la si prova per noi stessi, per le emozioni e gli ideali che abbiamo saputo provare e abbiamo perso, ma in fondo, ciò che siamo stati possiamo sempre esserlo, se davvero ci interessa.
9
postato da , il
o l'invidia lo rode  :-)
8
postato da , il
...Mi è capitato tempo fa... Però adesso ho le tempie brizzolate, non che la consapevolezza sia conseguenza obbligatiria di ciò...Anzi, ho vissuto un incredibile saggezza in una marea di splendidi capelli corvini.
7
postato da , il
anche questo è vero.
6
postato da , il
Già, hai ragione Francesca.
Però ci sono dei momenti della vita in cui bisogna "fuggire" per meditare.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti