Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Finché c'è merda c'è vita." di Flavia Ricucci


10
postato da , il
Dal letame nascono i fiori  
9
postato da , il
Sulla parte superiore del barattolo è apposto un numero progressivo da 1 a 90 insieme alla firma dell'artista. Manzoni mise in vendita i barattoli di circa 30 grammi ciascuno ad un prezzo pari all'equivalente in oro del loro peso.
8
postato da , il
Me*da d'artista è il titolo di un'opera dell'artista italiano Piero Manzoni. Il 21 maggio 1961 l'autore sigillò le proprie feci in 90 barattoli di conserva, ai quali applicò un'etichetta con la scritta «me*da d'artista» in inglese (Artist's shit), francese (Merde d'Artiste), tedesco (Künstlerscheiße) e italiano.
...continua...
7
postato da , il
Prima che mi correggi, mi autocorreggo.
Non è Manzù, ma
Manzoni
Alessandro o Piero ?

(è una battutaccia)  faccio copia incolla
...continua
6
postato da , il
Salvatore, farnetichi!!!!!!
Manca l'essenziale e non si capisce se la musa è l'ispirazione poetica che emana la merda o la merda stessa.

Non ricordo bene chi l'ha inscatolata. Manzù!!!!!!!!!!!?????

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti