Commenti a Lacrime nere oscurano il mondo (Sulla pedofilia) di Barbara Brussa

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

4
postato da , il
Caro Francesco, anch'io, d'istinto, sarei per la pena di m0rte in certi casi... ma credo anche non spetti a noi la facoltà di togliere la vita ad un altro essere umano (anche se di "umano" certi esseri hanno ben poco). Forse la punizione peggiore è proprio quella di farli convivere con il peso delle proprie azioni crudeli; quel peso che schiaccia l'anima (se e quando affiora la consapevolezza) e per il quale probabilmente non basterà una vita di carcere duro ad alleviarne le sofferenze.
Grazie del tuo intervento, un caro saluto
3
postato da , il
Hai ragione da vendere, Giorgio: nel silenzio, i crimini possono replicarsi praticamente indisturbati...
Grazie per il tuo commento, ti abbraccio.
2
postato da , il
Bello il tuo riferimento,bella la tua poesia.E'un argomento molto toccante,...tu dici :rinchiusi a vita...io per crimini sui bambini,e crimini accertati tipo delitti.sono per la pena di morte.
1
postato da , il
Quando viene posto in risalto dagli organi di stampa e dalla televisione un accadimento di così grave portata tutti si dicono pronti a combattere il fenomeno. appena le telecamere si spengono e i giornali smettono di parlarne, tutto finisce nel dimenticatoio.
Siamo noi i veri responsabili
del silenzio.
Brava Barbara per aver dato voce ad un argomento così delicato ed importante.

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati
Questo sito contribuisce alla audience di