Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Il borioso di Giorgio De Luca

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

26
postato da , il
Ma in gioco di che? Io inserisco uno scritto, piace, non piace? finisce lì. Censurare "linguaggi scurrili" e comportamenti "incivili" è un modo di educare caro yeratel.
25
postato da yeratel, il
Sono punti di vista Giorgio, capisco cosa vuoi dire e non ti dò assolutamente torto... ma quello che asserisco io è che al mondo ci sono persone educate e maleducate... quando ci si mette in gioco purtrobbo ci si trova a confrontarsi anche con i maleducati, e ritengo che comunicare con essi potrebbe essere educativo ma anche disarmante... la censura invece non porta a nulla!
24
postato da , il
Barbara condivido tutto quello che hai scritto nel commento n°22, in sintesi, rispetto delle idee altrui, educazione e libero pensiero. Ci scandaliziamo dei genocidi che avvengono nel mondo e qui, su un sito letterario tra gente colta, manca poco ci scappa la rissa per la rima più bella o più originale.
23
postato da , il
No Yeratel, mi dispiace ma non sono assolutamente d'accordo quando dici "a volte anche insulti".
22
postato da yeratel, il
Barbara, in tutta sincerità a volte leggere commenti con contenuti un pochino accesi mi diverte, lo sò non a tutti piace, come a mè non piace sempre il commento piatto e scontato che spesso prende forma in questo sito... accetto di buon grado il fatto che una persona è libera di accettare o meno, ricordando però che quando si decide di confrontarsi con un pubblico si andrà a dover ricevere complimenti, critiche ed a volte insulti... fà parte del gioco del "popolo"... non mi dilungo oltremodo, penso che hai capito bene il senso del commento n.15 e con ciò non intendo mancare di rispetto a nessuno... ho voluto esporre il mio pensiero in tutta sincerità, anche con una certa "provocazione".

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati