Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Quando tu scegli di amare, scegli per forza..." di Don Oreste Benzi


9
postato da , il
io mi trovo con manitù, non mi da molto ma mi chiedi semplicemente di essere un bravo uomo. e non hai mai ammazzato nessuno in suo nome.
care amcihe non ho mai conosciuto una persone che avesse fede o perdesse la fede attraverso ragionamenti logici. L'illogico non si spiega con il logico.
portate avanti valori che prevedano il bene anche per gli altri e la vostra vita sarà buona. Dio esista o no.
... E ci ricasco a fare il professorino
8
postato da , il
Ricordati però che Gesù ha sofferto ed è morto anche per chi non ha creduto,l'hanno sputato addosso,umiliato,l'ha fatto anche per te,per tutti,per me,e questo non devi biasimarlo perchè la fede è qualcosa di grande e non puoi mai sapere quando Lui verrà a chiedertene conto,e io preferisco vigilare per non farmi trovare impreparata alla sua venuta,un arrivo che ci riempie d'amore e dignità e in questo il male centra poco,cara amica...
7
postato da , il
Non condivido quanto scrivi su Dio,ma spero che non siano in tanti a pensarla cosi'.Ho conosciuto  Dio,tramite la Parola e l'osservanza e non mi sono mai pentita di questo ma è una fonte viva in me che illumina le mie giornate e la mia vita...mi spiace la pensi diversamente da me,ma ognuono è libero di far entrare la fede nel cuore o meno,di professarla o meno,io continuerò ad amarlo dentro e fuori di me ,perchè la vita è un dono che vivo gioiosamente,per me Esiste ed è alito di vita.Grazie.
6
postato da , il
Dimanticavo di dirti che proprio in quell'ambiente ho trovato tante amicizie vere,ho tre figli stupendi,ho ritrovato il mio peso forma,e la felicità nel mio matrimonio,di questo posso solo dire in 37 anni di vita:grazie Signore.
5
postato da , il
Aggiungo solamente per mia esperienza personale che quando ero lontana da Lui,la mia vita non aveva senso,sbagliavo tutto,diventai obesa,egoista,chiusa nel mio mondo di sogni.Ebbene poi ascoltando Radio Maria un giorno diprezzai quei canti e quel vivere,ma dopo che diedi la vita al mio primo figlio che ora ha 17 anni,sono cambiata,cominciai ad andare a messa,ad assaporare ogni domenica la Parola di Dio,al punto di approfondirla sempre più,fui rapita da tanta saggezza e verutà,finche' desiderai leggerla da lettore,ebbene sono passati dodici anni da allora,ora animo,leggo,diffondo l'apostolato,partecipo vivamente alla vita della chiesa con ardore,anche sul web in molti siti cattolici,ove cè gente che crede e si confronta su tutto.Te l ho raccontato x farti capire quanto sia arduo e difficile un cammino di fede,ma se sei sostenuta da persone giuste,oneste e dalla Parola di Dio,niente nella vita può farti paura,l'affronti meglio le giornate,le tentazioni,i guai,il lavoro,tutto.Un abbraccio e sii più clemente verso chi ti illumina le tue giornate e la tua vita,come pure i tuoi respiri.Grazie.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti