Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Quand'è forte l'amore, anche il più lieve..." di William Shakespeare


10
postato da , il
"Ma se trovo a Rosa Pezza, v'assicuro faccio 'o pazzo; poi vedrete se lo fo, se lo fo se lo fo... poi vedrete se lo fo, se lo fo, se lo fo... ( Nino Taranto - Mazza, Pezza e Pizzo )
9
postato da , il
La gelosia è il sale dell'amore; ma troppo sale rende la minestra immangiabile, e troppo poco (o niente) anche.
Tutto nella vita è equilibrio: est modus in rebus.
In amore, tuttavia, perdere l'equilibrio è estremamente facile, proprio per via di una sorta di effetto ottico che ingigantisce ogni realtà (sia positiva che negativa) e fa perdere, nel bene e nel male, la giusta percezione dei fatti e delle situazioni.
In questo senso, prima o poi anche l'amore rientrerà nel sempre più mastodontico breviario delle malattie mentali.
8
postato da , il
io credo che la gelosia  sia il principio essenziale dell amore
7
postato da , il
Penso che l'amore si basa sulla fiducia e cresce con essa;  sospetto di cosa???Se il sospetto riguarda il mettere in dubbio la sincerità dell'altra persona non so se si possa parlare di amore. Qualche volta è la nostra insicurezza che ci  rende eccessivamente gelosi, sospettosi al punto da voler controllare ogni comportamento dell'altro e di volerlo possedere. Ma penso che un tale atteggiamento non fa crescere l'amore.
6
postato da , il
Se ami una persona,e  hai un piccolo sospetto, ecco che aumenta la paura di perderlo,e a questo punto cresce in te possessività e morbosità.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti