Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Non puoi insegnare a guardare oltre "vedendo..." di Silvana Stremiz

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

10
postato da yeratel, il
Egregio Sig. Serra Filosofo Alessandro che "và oltre"... la mia era solo una constatazione personale generalizzata ai commenti e non rivolta a lei personalmente, non capisco sinceramente certe sue libertà di giudicare
pareri altrui come parole al vento o peggio "zombiezzare" chiunque abbia un punto di vista magari anche poco aperto... prima di puntare il dito bisognerebbe gurdare se ci si è prima tagliati le unghie...
9
postato da , il
Cara Silvana,
mi ha fatto molto riflettere il "crudelmente" che hai adoperato,voglio dire che tutte le storie iniziano con i buoni propositi,ma che durante il percorso le cose possono cambiare e andarsene è meglio che continuare una farsa.
Cmq degna di nota.
8
postato da , il
Ciao yeratel! Non si "lede" quello che non si vuole" ledere"
7
postato da , il
Io non dico basta a nessuno Alessandro. I pensieri sono liberi positivi o negativi che siano..
Si chiama "LIBERTA" resto con la mia idea che non pretendo che tu possa coglierlla nello stesso moodo.... ci mancherebbe.
I nostri "tempi vita" sono diversi.Le nostre  lacrime e i  nostri sorrisi spesi hanno un tempo diverso. hanno un peso diverso come giusto che sia.
Tutti siamo in grado di vedere oltre Alessandro, se fai uno sforzo anche tu in questo contesto riusciresti.


Buona Giornata Alessandro
6
postato da yeratel, il
Simpatia in abbondanza.... come sempre...

In genere in qualunque cosa si faccia o si dica, esiste una possibilità di "ledere" qualcuno... e, se non si reca danno a nessuno si rischia comunque di arrecarlo a noi stessi!

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati