Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "In nome di che cosa giudichiamo, noi che..." di Albert Camus


10
postato da , il
Siamo completamente distanti dall'oggetto della discussione.

Cristo disse, "chi è senza peccato scagli la prima pietra".
9
postato da , il
Si Bea, è irrilevante se Bibbia o Testamento quello che volevo dire che forse un tempo c'era una morale ed un'etica che oggi non riesco a vedere.
Yera forse hai anche ragione i comportamenti sbagliati portano anche a giudizi sbagliati ma sempre perchè siamo travolti da un qualunquismo dilagante
8
postato da yeratel, il
No Bea, volevo solo dire che se non dobbiamo permetterci di giudicare, allora che diritto abbiamo di permetterci di comportarci, dal momento che il semplice comportarsi può crear disagio ad altri?
7
postato da , il
yera, no no no

non c'entra!!!!!

vuoi dire che dal comportamento ne deriva un giudizio?
6
postato da yeratel, il
Rigiro la domanda: in nome di cosa ci "comportiamo", noi che ci comportiamo? (nei confronti degli altri). Non è forse peggio che giudicare????

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti