Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "La saggezza ha valore soltanto se può aiutare l..." di Paulo Coelho


27
postato da , il
Attualmente ciò che più desidero è trattenere il respiro, sono molto grave ?  :-))
26
postato da , il
BUONA LETTURA
Un giorno un giovane si recò da un saggio
e gli chiese:
"Padre che cosa debbo fare per acquisire la saggezza?"
Il saggio non gli dette risposta alcuna.
Dopo aver ripetuto la domanda parecchie volte
senza risultato, il giovane se ne andò,
ma tornò l'indomani con la stessa domanda:
"Padre che cosa debbo fare per acquisire la saggezza?"
Finalmente il saggio si diresse verso un fiume vicino,
ed entrando nell'acqua invitò il giovane a seguirlo.
Quando furono giunti in un punto
sufficientemente profondo,
il saggio afferrò il giovane alle spalle
e lo immerse sotto l'acqua
nonostante gli sforzi che quegli faceva per liberarsi.
Infine, tuttavia, lo lasciò
e quando il giovane ebbe ripreso il fiato,
il saggio lo interrogò:
"Figlio, mentre stavi sott'acqua
qual'era il tuo più grande desiderio?"
Il giovane rispose senza esitare:
"Aria, aria; desideravo l'aria!"
"Non avresti preferito avere ricchezze,
piaceri, potenza o amore, figlio mio?"
interrogò il saggio.
"No padre; desideravo solo ed unicamente aria"
fu l'immediata risposta.
"Ebbene" disse il saggio,
"tu diverrai sapiente se desidererai la sapienza
con la stessa intensità con la quale or ora
desideravi l'aria.
Tu devi lottare per essa ad esclusione
di qualunque altro scopo nella vita.
La sapienza deve essere la tua unica aspirazione
di giorno e di notte.
Se tu ricercherai la sapienza con tale fervore,
figlio mio, certamente diverrai saggio.
25
postato da , il
Non occorre superare gli ostacoli,
basta ridurne l’importanza, e la saggezza ti aiuta a farlo.
24
postato da , il
Il guao è che spesso la saggezza viene confusa col potere che secondo me viene usato da chi lo esercita per fare i propri interessi che non hanno nulla da condividere con il miglioramento a benificio degl altri.
23
postato da , il
Non ne sono certo , ma mi pare di scorgere tra le righe del tuo ultimo commento una velata nota ironica ... non si spiegherebbe infatti perchè specificare , della piscina   la sua peculiare dimensione olimpionica :-))
Ad ogni modo , se non è il superamento degli ostacoli ciò che fa di un uomo , un uomo saggio , ebbene , si potrebbe dire che è tutto quello che non influisce nell' aiuto al superamento degli ostacoli a renderlo tale.
Ora , per questo, potremmo dire che i più saggi tra gli uomini sono gli indolenti o i politici cialtroni i quali - questi ultimi- non è che non aiutino a superare gli ostacoli , ma - addirittura-  ne creano agli altri.
Se ne  trarrebbe  che il più saggio tra gli   uomini è quello che convinto che creando ostacoli e difficoltà agli altri , li eviti a se stesso.
Se non altro questa  è una sufficiente spiegazione del perchè noi  italiani siamo giunti a questo attuale s c h i f o s o  stato di cose .

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti