Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "L'amore è come una piuma, sospinta dal vento..." di Antonino Gatto


27
postato da , il
Vorrei ringraziarvi tutti, perché credo che questo vostro contributo, possa aprire un dibattito costruttivo per ognuno di noi, ed io mi metto in prima fila.
In effetti la mia ignoranza è tangibile ed evidente, io ogni giorno cerco disperatamente di imparare quello che non ho potuto apprendere in un liceo linguistico, o ad un università, essendomi dovuto accontentare di diplomarmi ad un istituto tecnico che ha forgiato le basi delle mie conoscenze nel tema dell' Energia, che dista un milio dalla poesia.
Io scrivo per il bisogno di esprimere un emozione, e di trovare persone che la condividono. Forse avete ragione voi, non si può eccellere semplicemente scrivendo i propri pensieri, occorre sforzarsi un po' di più per cercare di creare un opera d' arte che resterà impressa nella storia.
Infatti leggo in molti di voi, come in me del resto, questo desiderio di esprimere l' emozione, e la perfezione allo stesso tempo.
Se notate i miei scritti più remoti e li confrontate con i più recenti, noterete un importante cambiamento, e un bravo osservatore riuscirà anche a percepire il mio intenso impegno a migliorare i contributi inseriti, o nella stesura, o nel contenuto.
Vi prometto che prenderò a cuore questo consiglio, come ho già fatto molte volte e cercherò di non deludervi, poiché il risultato del mio inatteso piccolo successo, è solo merito vostro Cari Amici di "Pensieri e Parole".
Quindi se siete daccordo, chiunque ha un idea di come dovrebbe essere scritta una poesia per vivere in eterno, lasci un commento con i suoi consigli, e credo che non sarò l' unico a farne buon uso...
Grazie di cuore
Antonino
26
postato da , il
Le parole di per se stesse sono belle, ma non ne sento il canto.

Anche io scrivo in modo sciolto, e anche io noto in ciò che scrivo lo stesso problema.

Al momento scrivo un pensiero che mi sembra stupendo e magari come tale lo è, poi, rileggendo, mi accorogo che non suona.

Probabilmente se vogliamo scrivere meglio dovremmo leggere e studiare, allenarci, creare uno stile!



In effetti concordo con Gaetano, va bene l'emozione e la libertà di stile, ma uno scritto docrebbe anche avere almeno cadenza ...
25
postato da , il
PS
non so come fai Antonino ma le tue frasi o quelle che scegli scatenano sempre un mucchio di commenti! :-))
24
postato da , il
Grazie Sir. In effetti hai espresso molto bene una mia convinzione.
Ci sono frasi che esprimono sentimenti e c'è la poesia. Che non è "chiusa" nella metrica, come un palazzzo di Renzo Piano non è "chiuso" nelle regole architettono che lo fanno stare su, che fanno entrare la luce ecc.. poi scegli di scrivere in sonetti e terzine, in rime sciolte o baciate, in versi liberi ma.. liberi non sono in poesia.
è fantastico vedere come un POETA vero,Ungaretti, abbia cambiato una parola 100 volte prima di ottenere esattamente quello che desiderava: la piena comprensione illogica/logica/emotiva/intellettuale del suo scritto. Non mi importa fare dei personalismi, ma scrivere i propri pensieri e fare poesia sono cose diverse. ed è facile accorgersene: basta leggere.
23
postato da , il
E' interessante il discorso sulla metrica, e sarebbe bello riuscire a scrivere riuscendo a considerare accenti, numero di sillabe e comunque una certa cadenza ... E' vero che è difficile.

Noi scriviamo così in libertà perchè così ci vengono i pensieri, ma è vero che allenandosi ad applicare regole metriche ai propri scritti si possono ottenere risultati molto più elevati. Non parlo delle semplice rime, ma soprattutto delle cadenze e almeno delle allitterazioni. Così ci si avvicinerebbe molto di più alla scorrevolezza di un canto ...

E' una questione di esercizio che molti di noi (ovviamente mi includo anche io) dovremmo fare lo sforzo di provare, e poi magari ci verrebbe naturale.

Niente da togliere a chi scrive emozioni volanti, ma forse un pò di metrica, anche uno stile personale potrebbe essere interessante ... E chissà che da quì non esca un "grande" ... ;)

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti