Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Ho cercato disperatamente un motivo per odiarti..." di Paul Mehis


9
postato da , il
L'amore quando non contraccambiato, o quando finisce cerca una ragione per odiare perché cosi possa cessare "l'amore"  che sta dentro di noi, così per voltare pagina. Ma “l’amore” se  amore è non trova ragioni per l’odio.
8
postato da , il
Grazie per l'augurio Roberta.
La persona perfetta oggi, può non esserlo domani.
La persona perfetta credo sia quella che evolve con noi e ci sa dare la sensazione di essere perfetti insieme nel tempo e nelle imperfezioni.
7
postato da , il
Immagino che questa frase possa essere, nello stesso tempo, o una bellissima dichiarazione d'amore alla propria donna, oppure la struggente costatazione di un immenso,impossibile amore.
Si può avere la grandissima fortuna o sfortuna di trovare la persona perfetta, a seconda dei casi.Paul, mi auguro, per te, che si tratti della prima.
6
postato da , il
In fondo, sono stato abituato per anni ha ragionare prettamente da "tecnico", perciò la ricerca di motivi mi viene naturalmente indispensabile e scordo spesso che non è applicabile a tutto.:)
Razionalmente ho cercato un motivo per "odiare"(il termine usato è solo per determinare l'intensità della ricerca e se sommi l'amore con l'odio credo si ottenga comunque un sentimento "neutrale".)
Comunque non ritenendo obbiettivo il fatto che in una persona ci si trovi solo elementi positivi, cercavo qualcosa di negativo.
Insomma il risultato è che la negatività che mi appare, è una negatività che dal mio punto di vista risulta affascinante e mi appare conseguentemente come un pregio.(Figuratevi il resto)
Terminando il discorso, mi rendo conto che più che tecnico sono folle...

Sono daccordo con tutti i vostri commenti che portano tutti alla medesima conclusione... poco "tecnica", ma molto umana :)

Un saluto.
5
postato da , il
A Sara,
quando si commentano belle frasi, anche i commenti seguono l'intensità...

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti