Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Possiamo decidere come vivere, ma non possiamo..." di Antonio Prencipe


6
postato da yeratel, il
Sei stato più che eloquente Kop!!!
Grazie dell'opinione...
5
postato da , il
In questi discorsi premetto sempre come la vedo io.
Ogni singola persona è un essere costituito:
- dal contesto in cui è cresciuto e vive
-dalle persone che lo circondano
-dagli avvenimenti grandi e piccoli che lo circondano, che l'hanno interessato e che lo interesseranno. - dalle emozioni che prova e che provano chi lo circonda
- ...
Tutto questo condiziona la propria persona seppur minimamente. Quello che facciamo, pensiamo e diciamo è dettato da una infinità di fattori che rendono impossibile dire se ciò che abbiamo fatto sia una nostra scelta perchè "nostra" è "tutti i fattori sopra indicati". Per assurdo non possiamo decidere né come vivere, né come morire. Non noi almeno, ma tutto il resto.
E' un discorso piuttosto complesso e difficile da spiegare perchè si deve pesare ogni singola parola, quindi non so se mi sono spiegato come avrei voluto. =)
4
postato da , il
Ben per quello che ho già deciso come morirò!

Ciao Antonio Prencipe, io credo che oggi come oggi sia persino difficile decidere della propria vita.
3
postato da , il
Non la penso come yeratel perché ognuno di noi può decidere ciò che vuole della propria vita ma nessuno secondo me può scegliere come morire.
2
postato da , il
Qualche volta si!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti