Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi inserite da Stefano Gentilini

Questo utente ha inserito contributi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Stefano Gentilini
Così come un carillon che volteggia in una stanza vuota e il silenzio cancellato da un pennarello. Se solo capissimo cosa significa il sapore di un bacio mai dato, l'odore di un giorno mai vissuto, l'abbraccio ad un figlio mai nato. Le parole che non hai mai trovato, l'amore dietro un sorriso negato, la gioia di esistere per chi non c'è più, la fatica di esistere per chi non c'è ancora. Il cuore che non batte più, ma non significa che sei già morto, i colori che non vedi più, i dolori che non senti più. Spesso ci si chiede cosa manca alla nostra vita per essere felici, ma a volte dovremmo domandarci cosa manca alla nostra felicità per sentirci veramente vivi.
Composta mercoledì 21 agosto 2013
Vota la frase: Commenta