Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi inserite da Silvia Nelli

Questo utente ha inserito contributi anche in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
Non mi sorprendo più di niente ormai. C'è sempre chi riesce a superare il limite del possibile immaginabile. L'unica cosa che mi viene di dire osservandoli è: "poverelli"! La vita è una sola e sprecarla in questo modo è da emeriti coglioni, ma del resto per capirlo serve cervello e spesso questa gente non lo ha.
Composta venerdì 3 agosto 2001
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    Dedicherò tempo a chi sento di dedicarlo. Darò spiegazioni a chi sento di spiegare. Darò parte di me a chi saprà farmi vedere parte di se. Saprò essere buona con chi merita e dannatamente "figlia di puttana" con chi devo. Saprò essere sempre me stessa quindi se hai problemi e non ti piaccio alza il tuo fottuto culo moscio e siediti altrove.
    Composta sabato 4 agosto 2001
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      Sono poche le persone che incontrerai e che veramente crederanno in te. Quindi credici sempre tu per primo, perché se non lo fai non sarà decisione, coerenza e umiltà che mostrerai. Ma insicurezza e questo spesso rende rabbiosi e poveri di collaborazionismo nei confronti degli altri.
      Composta venerdì 30 aprile 2004
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Silvia Nelli
        Mi sottovaluti spesso. Non riuscirai mai a farmi sentire ciò che mi dipingi. Non mi sentirò mai colpevole delle tue accuse e tanto meno dei tuoi errori. Non fa differenza per me la tua opinione, ma fa differenza per te la mia presenza. Quindi potresti cominciare a cercare altrove ciò che cerchi. Perché da me non solo non avrai attenzioni ma non ci sarà un solo granello della strada da te percorsa che io possa invidiare. Non ci sarà un solo poro della tua pelle che possa voler toccare. Non ci sarà mai niente di te che vorrei facesse parte di me.
        Composta domenica 4 aprile 2004
        Vota la frase: Commenta