Frasi inserite da Silvia Nelli

Questo utente ha inserito contributi anche in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
Impariamo da noi stessi. Non ci sono insegnanti migliori di noi stessi. Sono i nostri passi ad insegnarci a camminare. Sono le nostre cadute a insegnarci come ci si rialza. Sono gli errori a darci esempio ed insegnamento su come si vive. È il dolore degli altri che ci aiuta a sorridere dei nostri problemi. Sono la cattiveria e la falsità a darci la voglia di non assomigliargli mai. Siamo noi il nostro stesso specchio. Quello che riflette al mondo intero chi veramente siamo.
Composta lunedì 2 giugno 2003
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    Le persone oneste sono coloro che accettano i loro limiti. Che non calpestano il prossimo e gli altri. Le persone oneste non parlano a caso ma sanno sempre cosa dicono. Le persone oneste non osservano per poi ferire, non dilagano per distruggere. Le persone oneste sono molto lontane da chi si "crede" onesto. L'onestà non è una parola che si pronuncia ma un modo di comportarsi, un modo di porsi e di vivere che molti nemmeno hanno mai sfiorato.
    Composta venerdì 2 giugno 2000
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      Sai quante persone sono brave a guardare oltre al loro naso? Molte! Ma solo per guardare gli altri. Proviamo a guardare oltre il nostro naso nel senso opposto, ossia dietro noi. Siamo davvero così sicuri che ciò che giudichiamo e critichiamo tanto negli altri non lo abbiamo mai commesso? Siamo così certi che quegli errori noi non li abbiamo mai fatti? Siamo con la coscienza pulita quando accusiamo gli altri di comportamenti sbagliati? Oppure anche noi abbiamo dietro noi sbagli, errori, grandi e piccoli. Voluti o involontari. Tutti ne abbiamo, quindi prima di fare la "morale" sarebbe bene farsi un corretto esame di coscienza!
      Composta giovedì 7 agosto 2003
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Silvia Nelli
        Mi chiedo sempre se è giusto o sbagliato. Mi chiedo sempre prima di fare un passo se nel farlo posso ferire o deludere qualcuno. Mi domando cosa sia meglio o peggio per chi mi osserva da fuori. E come verrò giudicata da chi mi è vicino. Poi però capisco che chi mi è vicino mi capirà, che il giudizio di chi osserva da fuori non conta. Che quello che sento se è giusto lo devo fare per me stessa. Perché tanto nessuno si farebbe tante domande e tanti problemi per me.
        Composta giovedì 5 aprile 2001
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Silvia Nelli
          È la mia testa che decide in base a come mi sento e in base a cosa sento. Le idee degli altri, interessanti quanto possono sembrare varranno sempre un po' meno delle mie. Non per vanità ma solo perché credo che agire con la propria testa sia la cosa migliore. Facendo il giusto o anche sbagliando. Non trascurare i consigli, ma non dimenticare mai di ascoltarti per primo!
          Composta martedì 17 luglio 2001
          Vota la frase: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di